3 startups I love – Giugno 2015 (Italian version)

Vi avevo avvertito che non avreste trovato sempre i miei articoli in italiano..ma non che non sarebbero mai arrivati! Quindi perdonate il ritardo, ma eccomi qui a condividere con voi le mie ultime scoperte in campo startup!

Ma perchè sono cosi’ entusiasta dell’idea di creare un progetto ed entrare a far parte di una startup? Beh, la verità è che non lo so! 😀
Durante e dopo il Master in Innovazione mi sono appassionata a questo mondo grazie alle esperienze di persone che ho incontrato, storie che ho letto ma soprattutto energia che ho assaporato. Perchè si, c’è un sacco di energia. Il progetto è tuo e grazie al team si realizza e si plasma, prende una direzione e bum! Non è un’esperienza densa di sfide?

Eh si, esatto..amo le sfide! Ed uno dei motivi per cui mi sono trasferita qui è anche questo, entrare in contatto piu’ possibile con il mondo delle startup a Londra ma non solo.

clotho-london-startup-sustainability-fashionQuindi, la prima startup di cui mi sono innamorata in giugno è stata  Clotho: due giovani ragazze che si sono incontate all’Università decidono di aiutare le persone a non buttare i vestiti che non usano piu’. E mi pare un concetto molto interessante, infatti loro raccolgono i vostri vestiti e vi danno un buono da usare nel loro store online. Per il momento penso facciano riferimento al solo mercato metropolitano, ma credo sarà molto interessante vedere lo sviluppo del progetto. Le ho anche intervistate per l’altro mio blog: Questa Non È Arte, trovate l’intervista qui 

peak-games-brain-training-startupL’altro progetto di cui mi sono innamorata è Peak, anche se il nostro primo appuntamento è stato un po’ prima di giugno. Quindi, dicevamo, Peak è un’app che offre un insieme di giochi utili per allenare il vostro cervello, dove inoltre potrete controllare tutti i progressi e le performance. Per esempio potrete giocare con Spin Cycle, che vi aiuterà a migliorare la vostra memoria lavorativa e il multitasking oppure Logic per aiutarvi a prendere decisioni migliori in situazioni di stress e migliorerà le vostre capacità di pianificazione. Se userete il piano gratuito, dovrete accontentarvi di 4 giochi al giorno. Tuttavia sono tutti fatti molto bene! Potrete anche scoprire di piu’ di ogni gioco grazie a statistiche in-game e ad esempio controllare in quali il vostro punteggio è già fiko e dove invece dovete lavorare di piu’. Si, per me è già dipendenza! 😀 s
Che cosa state dicendo? Qual è il mio giochino preferito? Beh, adoro Perilous Path, perchè la mia memoria, sempre stata a breve termine, sta migliorando un sacco! Ma vi consiglio anche anche Low Pop, Baggage Claim, Sqaure Numbers e Unique!

Infine, non perchè è la meno importante ma perchè si tratta dell’ultima scoperta: BonAppetour, una piattaforma per permettere ai viaggiatori di tutto il mondo di sedersi al tavolo di chef non professionisti e condividere cene in modo locale ed autentico. Non li voglio chiamare Home Restaurants mail concetto è quello. Quindi, se ad esempio state viaggiando in giro per l’Europa ed invece di dover andare nel ristorante super turistico, nella via piu’ commerciale della città avete la possibilità di pagare lo stesso prezzo ad una cena organizzata da persone locali a casa propria. Cosa scegliete? Beh, è geniale. Funziona come Air Bnb ma principalmente mette in contatto fantastici chef non professionisti che hanno l’obiettivo di trasformare il loro soggiorno nel ristorante piu’ buono del vicinato! Un consiglio…fate in fretta, che Air Bnb ci sta pensando link
Potete creare un profilo usando il mio Referral Link  ed iniziare ad usarlo! ..Sono sicura sarà la prossima esperienza vincente di sharing economy!

bonappetour-startup-food-dining-experiences-travellers

 

 

3 Startups I love – June 2015

Hello and happy Friday everyone!
Today I’m happy to start my first article about startups! So, why am I so in love with startups? Well, as I was fascinated by innovation and really wanted to learn more, I attended a MBA in Innovation Management when I was in Italy, and we had lectures about innovation strategy, startup and business planning. We also went to Helsinki and innovation poles to meet startuppers and ventures..a really inspiring and amazing adventure. And that’s where (and when) my passion began.

So, here I am. I know, it’s Friday evening..but before celebrating summer, I’d like to share with you all the projects I fell in love in June. Since it’s already July..(time flies!!) I can’t postpone it anymore!

clotho-london-startup-sustainability-fashionSo, as my background with a startup in sustainability I couldn’t not fall in love with Clotho: two young girls met at University and decided to create a startup to help people not throwing away their unwanted items! And it’s a pretty cool concept, since they’re collecting your clothes and giving you a voucher to use in their online store. Why don’t you sign up? I’m sure you’ll love it..and you’ll contribute to produce less waste preserving our amazing Earth. If I haven’t convinced you, you can read their full story on my ‘This is Not Art’ blog clicking here

 

peak-games-brain-training-startupI also fell in love with Peak, well actually, we had our first date a bit before June, but who cares? So, Peak is an app offering a range of great games to train your brain, tracking your progress and performance. For example you can play Spin Cycle, which will improve your working memory and task shifting or Logic to help you make better decisions under stress and your planning skills. If you use the free plan, you have just 4 games per day you can play to improve yourself. But, all of them are great! You can also check the in-game statistics and see in which you’re scoring better and where you need to work more. Well, I’m really addicted to it. 😉
What are you saying? Which are my favourite games? Well, I love Perilous Path, ’cause my short term memory is improving a lot! But also Low Pop, Baggage Claim, Sqaure Numbers and Unique!

 

Last one but not because it’s less important, just because it was the last one I discovered is: BonAppetour, a dining travellers-focused platform to help people discovering local dining experience. Say that you’re travelling around Europe and instead of going to the most touristic restaurant in the most crowded street of the city you have the chance to pay the same amount of money dining with local people in their house. What are you going to choose? Well, I love it. It’s more or less as Air Bnb but it mainly works with terrific non-professional chefs aiming to transform their living room in the greatest restaurant ever. I’m Italian, so, yeah, we can do it and we’re proud of it 😀
Create a profile using my Referral Link here if you like cooking and start using it..I’m sure it will be the next BIG thing here!

bonappetour-startup-food-dining-experiences-travellers

 

How about you? Which is your best/favourite project? Let me know what your thoughts are!